Circolari alunni

Attestazione di avvenuta guarigione e nulla osta al rientro a scuola

Con riferimento alle modalità di certificazione dell'avvenuta guarigione di alunni o di operatori scolastici dopo la manifestazione di sintomi compatibili con COVID -19,

si allegano la CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLA SALUTE prot. 30847 del 24 settembre 2020 la CIRCOLARE DELLA DIREZIONE CENTRALE SALUTE della REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA.

Si richiama l'attenzione delle SS.LL., relativamente ai casi di manifestazione di sintomi compatibili con COVID - 19, sulla differenza tra i casi di positività al tampone, per cui l'avvenuta guarigione necessita della preventiva conferma di avvenuta GUARIGIONE da parte del DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE competente e i casi di negatività al tampone (presenza di patologie diverse da COVID 19), per cui spetta al MMG (o al PLS) rilasciare l'ATTESTATO che il bambino/studente/operatore scolastico può rientrare scuola poiché è stato seguito il percorso diagnostico terapeutico e di prevenzione per COVID-19 come disposto da documenti nazionali e regionali.

SI SEGNALA CHE GLI OPERATORI SCOLASTICI E GLI ALUNNI HANNO UNA PRIORITA' NELL'ESECUZIONE DEI TEST DIAGNOSTICI.

Ulteriori istruzioni rientro a scuola e mascherine

Si ricorda che, nel caso in cui gli alunni presentino sintomatologia compatibile con Covid 19 in ambito scolastico (aumento temperatura oltre 37.5°C, tosse raffreddore, disturbi gastrointestinali…), potranno essere riammessi a scuola solo con attestato medico oppure con il modello di autodichiarazione compilato nella seconda sezione, per la quale si prevede obbligatoriamente un contatto con il pediatra di riferimento.

Si coglie l’occasione per ribadire, a tutela dell’intera comunità scolastica, l’importanza del corretto utilizzo delle mascherine in ogni situazione dinamica in cui non sia possibile garantire il distanziamento minimo di 1 m (entrata/uscita da scuola, fermata degli scuolabus, accesso ai servizi igienici…)

In calce la comunicazione completa